Il Biologo nutrizionista può fare diete

Avevo già pubblicato un articolo sul biologo nutrizionista illustrando solo una comunicazione ufficiale da parte dell’ordine: https://www.ilbiologonutrizionista.net/articoli/ruolo-del-biologo-nutrizionista/

con questo nuovo articolo volevo spiegare chi è il biologo nutrizionista? cosa ha studiato? e cosa fa? per fare chiarezza sul suo ruolo!

Il BIOLOGO nutrizionista è una figura professionale sanitaria.

Ha studiato biologia 5 anni (vecchio ordinamento) oppure 3 anni + 2 di magistrale in biologia (nuovo ordinamento) studiando approfonditamente la biochimica, l’anatomia, la biologia cellulare, la fisiologia e altre materie che permettono di conoscere e valutare il livello di nutrizione di un soggetto e se il metabolismo lavora in modo efficiente; analizzare e individuare eventuali carenze o eccessi scegliendo opportune strategie di compensazione delle stesse.

Per i biologi che vogliono lavorare in ambito di nutrizione, in particolare, è consigliata la magistrale in scienze biologiche della nutrizione.

A seguito delle due lauree può sostenere l’esame di stato e una volta passato l’esame iscriversi all’Ordine Nazionale dei Biologi (https://www.onb.it/), e solo allora può essere insignito del titolo di Biologo.

Solo ed esclusivamente a seguito di questo iter può svolgere la libera professione, aprendo la partita iva, o lavorando nel pubblico e per legge può compilare diete, piani nutrizionali, strategie di educazione alimentare.

In Italia, solamente il biologo, il medico (dietologo, diabetologo, nutrizionista) in maniera del tutto autonoma possono elaborare piani alimentari/diete, mentre il dietista solo a seguito della ricetta medica.

Tutte le altre figure che non sono medici o biologi o dietisti, che si definiscono e professano Nutrizionisti compilando diete sono abusivi della professione, e ne sono un esempio le seguenti sentenze della Cassazione, con tanto di spiegazione.

https://www.sanita24.ilsole24ore.com/print?uuid=ACoczfI

https://www.ordinemedicilatina.it/cassazione-penale-esercizio-abusivo-professione-medica-il-naturopata-non-puo-prescrivere-diete/

https://renatodisa.com/corte-di-cassazione-sezione-vi-penale-sentenza-28-aprile-2017-n-20281/

Il biologo può compilare diete anche per soggetti affetti da patologie, purché la patologia sia ACCERTATA DA DIAGNOSI MEDICA. Infatti, il biologo non può fare diagnosi, né prescrivere farmaci, e men che meno esami.

https://www.ilbiologonutrizionista.net/wp-content/uploads/Il-ruolo-del-biologo.pdf?fbclid=IwAR3fmCKyBGauMjNC49UNwYC4MCuJVbrw9PkaeVftPxytFlqMZ57OCvRSW9M

Inoltre, il singolo termine NUTRIZIONISTA non è normato dalla legge e non delinea un professionista specifico. Il termine nutrizionista deve essere preceduto dal titolo, come ad es. medico nutrizionista, biologo nutrizionista che sono gli unici che possono compilare in modo autonomo piani nutrizionali/ diete.

Il biologo che svolge la professione di nutrizionista, e tutti i biologi iscritti all’ordine hanno l’OBBLIGO di una continua formazione che può spaziare dall’alimentazione sportiva, alla gestione del paziente obeso, sul diabete, e altre formazioni volte a migliorare aspetti della propria professione. Ho fatto esempi legati all’alimentazione perché è il mio lavoro, ma la formazione può riguardare anche altri argomenti e altri ambiti.

È bene precisare che questa formazione NON È UNA SPECIALIZZAZIONE!!!

NON ESISTE LA SPECIALIZZAZIONE PER I BIOLOGI! Esistono corsi post-laurea, master, ecc. ma non sono SPECIALIZZAZIONI!

E vi consiglio di diffidare da chi si professa specializzato nel “dimagrimento veloce”, piuttosto che specializzato per sportivi, ecc. .

C’è sicuramente chi è più portato a seguire sportivi, chi più per altre condizioni, ma questa non è una specializzazione! Perché la visione del biologo È E DEVE ESSERE GLOBALE, OLISTICA.

Ah! IMPORTANTISSIMO: quando vi affidate a un professionista o cercate su internet indagate sempre i titoli, il percorso di studi, aggiornamenti e soprattutto se è iscritto a un ordine o albo, perchè tutto è tracciabile. I biologi, i medici e i dietisti hanno matricole e fanno parte di ordini/albo nazionali da cui ricavare informazioni.

È importante sapere a chi vi affidate, soprattutto nel campo della nutrizione. Infatti, il cibo regola il metabolismo e gli ormoni e quindi di conseguenza regola gli effetti che una “dieta” ha sul corpo: dalle variazioni della massa grassa, a variazioni di parametri clinici (colesterolo, glicemia, ecc.), a stati infiammatori, ecc. .

Fatta questa premessa, mi presento e in questa pagina potete vedere CV https://www.ilbiologonutrizionista.net/curriculum/

No Comments

Post A Comment