Acqua: quanta, quale e quando dobbiamo bere?

Siamo composti per il 70% di acqua: è l’elemento essenziale della nostra esistenza e per stare bene il nostro organismo ha la necessità di essere idratato costantemente. Quando avvertiamo lo stimolo della sete, significa che siamo già in disidratazione e questo può comportare squilibri. Beviamo anche per mantenere la nostra temperatura corporea costante ed eliminare le tossine. Introduciamo acqua anche attraverso gli alimenti, non solo le bevande, ma quanto dobbiamo bere ogni giorno? C’è differenza tra diversi tipi di acqua? E tra quella imbottigliata e del rubinetto? A cosa dobbiamo stare attenti quando scegliamo l’acqua che compriamo? Anche il contenitore conta? A queste domande risponde il Dott. Alberto Massetti, biologo nutrizionista, che ci ricorda come l’acqua sia un alimento a tutti gli effetti, pertanto va scelta quella più adatta alle nostre esigenze: più o meno ricca di calcio e sali minerali, a minor residuo fisso, povera di sodio. Non tutte le acque sono uguali ed è importante imparare a leggere le etichette.

No Comments

Post A Comment