Composizione corporea: MASSA MUSCOLARE, SARCOPENIA

Nell’articolo sulla composizione corporea abbiamo parlato delle componenti di cui è costituito il nostro corpo.

Rapporto tra la massa grassa e la massa muscolare da referto della valutazione impedenziometrica. Il soggetto ha un buon equilibrio della massa muscolare.

 

In questo articolo voglio farvi riflettere sull’importanza della massa muscolare e come proteggerla.

La massa muscolare è fondamentale che sia sana, solida e soprattutto efficiente per svolgere le numerose funzioni: contrastare la forza di gravità stando in posizione eretta utilizzando oltre 100 muscoli; i muscoli dell’intestino svolgono un lavoro fondamentale nella peristalsi (movimenti che coadiuvano la digestione); il cuore è un muscolo!;l’attività respiratoria; lo sport e le attività lavorative; e tanto altro.

Come tutti i tessuti, la massa muscolare subisce l’effetto del logorio dovuto all’utilizzo e l’età. Inoltre condizioni fisiologiche come obesità e alterazioni ormonali, malnutrizione, carenze nutrizionali, digiuno, cachessia, inattività fisica possono indurre una lenta, spesso impercettibile perdita di massa muscolare.

Questa condizione di lenta perdita di massa muscolare si chiama SARCOPENIA. Spesso non ha evidenze nel breve periodo, e spesso viene sottovalutata perché non dà sintomi evidenti.

Alcuni segnali possono essere stanchezza cronica, affaticamento, difficoltà nel fare piccoli spostamenti (andatura di cammino lenta).

Attraverso la valutazione impedenziometrica è possibile monitorare lo stato della massa muscolare e la tenuta della stessa.

No Comments

Post A Comment